Gnocchi di Pane al Timo - Agriturismo il Podere | Vedelago | Treviso
15348
post-template-default,single,single-post,postid-15348,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-14.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Gnocchi di Pane al Timo

Gnocchi di Pane al Timo

Il pane raffermo si taglia a cubetti e si mette a bagno con latte tiepido quanto basta, per farlo riposare e renderlo tutto morbido senza latte in eccesso. Mescolando poi con un mestolo, per ogni chilo d pane si aggiungono circa 5 uova, 50gr di burro fuso, le foglie di 2 bei rametti di Timo, sale, poca farina 00 e poca farina di Segale. Uscirà un impasto abbastanza denso da riuscirlo a maneggiare. Circa come quello degli gnocchi di patate…

Si forma infatti l’ impasto allungato a vermicelloni, che verranno tagliati a gnocco. Ci si aiuta con pane grattugiato se l’ impasto dovesse tendere ad attaccarsi al tavolo.

Si immergono gli gnocchi di pane in abbondante acqua salata per qualche minuto. Si scolano e si spadellano con del burro nocciola aromatizzato al Timo.

Accompagniamo con formaggio a scaglie dell’ az. Agricola”San Giuseppe”  di Barcon di Vedelago.

N.B.: evitiamo di mettere formaggio grattugiato nell’ impasto proprio per creare un’ espolsione di gusti distinti.  il gusto del pane, del timo, del burro nocciola e del formaggio.

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.